Web Content Viewer (JSR 286) 15min

Azioni
Caricamento...

Bando Garanzia Giovani in Lombardia - Fase I

Garanzia Giovani conferma la centralità del sistema dotale e aiuta i giovani ad entrare nel mondo del lavoro, valorizzando le attitudini e il background formativo e professionale.

Programmi, iniziative, servizi informativi, percorsi personalizzati, incentivi sono le misure previste a livello nazionale e regionale per offrire opportunità di orientamento, formazione e inserimento al lavoro.

Le risorse disponibili per il presente intervento ammontano complessivamente a € 102.261.080,00.

Gli avvisi “Stock” e “Flusso” erano rivolti ai giovani che al momento della registrazione al Programma risultavano in possesso dei seguenti requisiti:

  • età compresa tra i 15 e i 29 anni compiuti;
  • essere in una condizione di disoccupazione ai sensi del d. lgs. n. 150/2015;
  • non essere iscritti a percorsi di istruzione o formazione professionale ovvero accademici e terziari;
  • non avere in corso di svolgimento il servizio civile o un tirocinio extra-curriculare;
  • non avere in corso di svolgimento interventi di politiche attive attuate con Dote Unica Lavoro;
  • essere in condizione di regolarità sul territorio nazionale.

Inoltre ai giovani aderenti al bando “Flusso” era richiesto:

  • di aver completato da non più di 120 giorni i percorsi di istruzione, istruzione e formazione professionale, ovvero percorsi universitari e terziari.

Il 28 aprile 2018 la Fase I del Programma Garanzia Giovani è giunta a conclusione, a seguito dell’esaurimento delle relative fonti di finanziamento.

Al fine di garantire la prosecuzione dell’Iniziativa, l’Unione Europea ne ha approvato il rifinanziamento per il successivo triennio 2017-2020. L’Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro (ANPAL), con Decreto Direttoriale n. 22 del 17/01/2018, ha approvato l’assegnazione alle Regioni delle risorse economiche per l’avvio della Fase II. La dotazione finanziaria assegnata a Regione Lombardia ammonta a 77 Milioni. Pertanto, allo stato attuale è in corso l’iter tecnico di riprogrammazione delle misure, che consentirà la ripresa delle attività mediante la pubblicazione dei nuovi Avvisi attuativi.

In questo periodo transitorio i giovani disoccupati tra i 15 e i 29 anni possono accedere a Dote Unica Lavoro per attivare un percorso personalizzato di accompagnamento al lavoro.

In attesa dell’approvazione dei nuovi Avvisi attuativi, che consentiranno la ripresa delle attività con l’avvio della Fase II, è comunque garantita ai giovani la possibilità di iscriversi al Programma tramite il portale nazionale e di accedere a Dote Unica Lavoro per attivare un percorso personalizzato di accompagnamento al lavoro e consentire alle imprese di usufruire dell’Incentivo occupazionale secondo le modalità definite nell’apposito bando..

Per informazioni di dettaglio rivolgersi ad un soggetto erogatore accreditato per i servizi al lavoro della Regione Lombardia consultabile online.

Per informazioni generali sono inoltre attivi:

  • gli Sportelli SpazioRegione disponibili sul sito www.spazio.regione.lombardia.it con l’indicazione delle sedi e dei relativi orari di apertura;
  • le istituzioni scolastiche, formative o universitarie che aderiscono all’avviso e che necessitino di informazioni procedurali relative all’avviso, possono accedere alla piattaforma “Cruscotto Lavoro” e utilizzare la procedura di richiesta assistenza del ticketing online
  • per problemi tecnici relativi al sistema informativo GEFO o al mancato recupero delle credenziali (nome utente e/o password) scrivere esclusivamente a: assistenzaweb@regione.lombardia.it oppure contattare il numero verde 800.131.151

Data di apertura: 20/10/2014

Data di chiusura: 28/04/2017

d.d.g. 3589/2016 - Modifiche e integrazioni

Documento PDF - 107 KB

Allegato 1 - Avviso Flusso

Documento PDF - 512 KB

Allegato 2 - Avviso Stock

Documento PDF - 535 KB

27/02/2019